Come puoi amare qualcuno di sbagliato come me.
Qualcuno, che dei suoi difetti ne ha fatto il suo più grande talento.
---Bukowski. (via trippsonfire)

glow-queen:

mine, please don’t remove credit xx

adessodovesei:

Anon eccola :)

Faceva fatica a prendere sonno e non aveva voglia di alzarsi al mattino. Imparò quanto sono lunghe le notti quando c’è qualcosa che non va, quando non si sta bene.
---

Fabio Volo, La strada verso casa. (via dimmiseavoltemicerchitralagente)

.

(via stringimiperchecrolloapezzi)

quanta verità.

(via timeritiilmegliodime)

28.7.14 at 8:09 · misciii · source · 289944 · reblog

c-ast:

dark/pale/glow. following back similar.

- You’re saying you have some sort of… Werewolf Jail?

- Something like that…

Come quando mi hai detto ‘ci sentiamo’ e non ci siamo sentiti più.
---

(via vomitoancoradelusioni)

"Ci vediamo". Mai più visti.

(via nonhonientesenonhote)

"Ci sarò per sempre" e sei andato via

(via 960kilometers)

….

(via amarefinoasanguinare)

"Ci vediamo"

(via solosemidistruggomidistraggo)
"Io ci sono"

(via credochetiameropersempre)

Non ti scordo mi diceva…

(via sonofragileloammetto)

"io resto"

(via seiunsaltonelvuoto)

"Sarà per sempre"…

(via undicinovembreduemilatredici)

….

(via hovogliadelletuelabbra)

”Promesso che, se litighiamo,non ti abbandono”, ah. Certo. 

(via ungiornociincontreremo)

È stato troppo per me.
È stato un continuo riempirmi di emozioni seguito da uno scoppio di tristezza.
Sì perché dopo tutto, rimane solo questo: la tristezza.
Riempi riempi riempi e arrivata a un certo punto inizi a sentire che c’è qualcosa che non va, che hai sorriso troppo e ora quei sorrisi tornano a chiedere il conto, e in qualche modo devi pagarlo.
Respiri affannosamente, lacrimi, non respiri più.
Stringi i pugni più forte che puoi, stringi i denti.
Dentro stai spaccando tutto, fuori non puoi permettertelo.
Per cosa poi? Per chi poi?
È colpa mia, non so rassegnarmi quando amo qualcuno, non so gettare mai veramente la spugna.
Ma fa troppo male, dappertutto, nel petto nelle gambe nelle braccia, ne risente tutto il corpo, perché io amo, con tutto il corpo.
Non so più cosa fare con te.
Se solo riuscissi a capire quanto mi fai stare male.
---Federica Maneli (via stobeneanchesetuttovamale)
28.7.14 at 8:07 · 21agosto2013 · source · 22271 · reblog

27-cents:

☯ ☯ pretty and pale ☯ ☯

theme.
Tumblr Scrollbars